logo2

Ford Blue Car / Ghia 1971

 

1971Ford Blue Car Project.

         

Nel dicembre del 1971 alla Ghia, facente parte del Gruppo De Tomaso, fu commissionato da Lee Jacocca lo studio di una piccola compatta per poter individuare le tendenze stilistiche di un mercato in espansione nell'area Europea. 

Questo studio si è svolto con la massima rapidità e segretezza, tanto che non esistono fotografie se non quella esposta, eseguita come ricordo durante la spedizione via aerea. 

Come piattaforma base si utilizzò una Fiat 127 ed il veicolo finale chiamato in codice “Blue Car” ne conserva tutte le dimensioni meccaniche e volumetriche. 
Questo prototipo è stato forse utilizzato, da Filippo Sapino e Tom Tjaarda, come riferimento nello studio della Ford Fiesta I° Serie. 

I disegni esposti qui sono stati da me eseguiti e sono gli unici esistenti ed originali. 
Il disegno in scala 1:1 fu distrutto e non ne esiste altra documentazione. 

P.S. Mi sembra doveroso precisare che notizie apparse sulla stampa di settore relative alla paternità presunta di tale proposta stilistica da parte di terze persone è totalmente arbitraria e falsa ed eventuali rappresentazioni grafiche sono state eseguite a posteriori. 


  Prototipo funzionante

 

 

Ghia Blue Car
1
3
complessivo
IMG_6560
prospettiva
2
  • Ghia Blue Car
  • 1
  • 3
  • complessivo
  • IMG_6560
  • prospettiva
  • 2